Morire a Mogadiscio – Ritorno a Mogadiscio

0
95

di Hassan Osman Ahmed

Edizioni Efesto, Roma 2019, pagg. 345

ISBN – 9788833810683, Euro 15,00

Un prezioso diario per comprendere cosa realmente accadde a Mogadiscio nel 1991, all’atto della caduta di Siad Barre e dell’ingresso in città delle milizie dei signori della guerra.

Il diario di uno studente somalo che, durante il suo dottorato all’Università di Roma, resta intrappolato in una Mogadiscio devastata dalla guerra e dalle violenze delle bande di “morian”, che si sostituiscono alle truppe dell’ex despota e saccheggiano la città sino a renderla un inferno per i sopravvissuti.

Molti libri hanno parlato della guerra civile somala e della crisi della dittatura di Siad Barre, ma quello di Hassan Osman Ahmed è tra i pochissimi che offrono una lucida, drammatica e puntuale cronaca di ciò che accadde alla caduta del regime.

La seconda parte del libro è invece dedicata al ritorno dell’autore a Mogadiscio, dopo molti anni, e alla constatazione del mutamento subito dalla città e dalla società somala, per quasi trent’anni afflitta da guerre, violenze, instabilità e corruzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here