È prevista per il 3 agosto la ripresa dei negoziati in via telematica tra Egitto, Etiopia e Sudan per trovare un accordo sulle tempistiche di riempimento della Grande Diga della Rinascita Etiopica. Le trattative, portate avanti sotto l’egida dell’Unione Africana, erano state interrotte su richiesta di Khartoum e sono ora destinate a protrarsi per altre due settimane. I negoziati avevano avuto momenti di tensione a seguito della notizia del completamento della prima fase di riempimento del bacino, che le autorità etiopiche avevano addebitato all’eccezionale livello di precipitazioni registrato nell’area della diga. L’Egitto in particolare aveva espresso la propria contrarietà ad iniziative unilaterali suscettibili di modificare lo status quo prima del raggiungimento di un accordo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here