Il primo carico refrigerato di avocado prodotti in Etiopia ha raggiunto via treno il porto di Gibuti, dando avvio allo sviluppo di una importante iniziativa industriale ed economica per entrambi i paesi.

L’Etiopia si appresta a potenziare i flussi del proprio export agricolo refrigerato in direzione dei terminali di carico di Gibuti, dando in tal modo impulso al potenziale del proprio settore alimentare, mentre Gibuti si afferma come hub regionale di smistamento delle merci movimentate nel Corno d’Africa, offrendo standard infrastrutturali elevati e costi competitivi.

24 tonnellate di avocado sono state in tal modo trasportate il 27 agosto dall’area di Koga alla rete ferroviaria di collegamento con Gibuti, e qui imbarcate su convogli refrigerati che hanno permesso una consegna rapida e senza alterazioni del prodotto ai terminali della Société de Gestion du Terminal à conteneurs e Doreleh (SGTD), e daqui imbarcati in direzione dell’Europa.

Hanno partecipato allo sviluppo del progetto anche alcune società olandesi, interessate al commercio di ortaggi e fiori freschi e promotrici degli scambi con l’Europa.

RISPONDI

Prego inserisci un commento
Scrivi il tuo nome