In preparazione della visita di stato del presidente Ismail Omar Guelleh in Francia, prevista per il prossimo gennaio, si moltiplicano le attività diplomatiche sul piano bilaterale.

Jean-Baptiste Lemoyne, Segretario di Stato al Ministro per l’Europa e gli Affari Esteri, responsabile del turismo, dei francesi residenti all’estero e della Francofonia, si è recato a Gibuti dal 12 al 14 dicembre, con l’intento di rafforzare gli stretti legami che uniscono la Francia a Gibuti economicamente, culturalmente e politicamente, nonché sul piano della sicurezza.

Jean-Baptiste Lemoyne è stato ricevuto da Ismail Omar Guelleh, Presidente della Repubblica di Gibuti, e ha poi incontrato Mahamoud Ali Youssouf, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nel corso dei colloqui sono stati tratteggiati gli ambiti di interesse comune tra i due paesi, che andranno a costituire il quadro di discussione del presidente Guelleh e del presidente Macron del prossimo gennaio, quando è prevista la firma di importanti accordi economici bilaterali, soprattutto nel settore dell’energia.

Il Segretario di Stato ha poi incontrato i rappresentanti della comunità francese a Gibuti, le forze francesi di stanza nella locale base militare e ha infine inaugurato un nuovo cinema digitale presso l’Istituto francese di cultura, alla presenza di diversi membri del governo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here