L’Eritrea ha accettato l’invito dell’Arabia Saudita ad aderire alla “Saudi Arabia Greening Initiative”, idealmente orientato a favorire la riduzione delle emissioni di Co2 attraverso un programma di trasformazione della filiera energetica in direzione delle fonti rinnovabili.

Il presidente Isaias Afewerki e il principe ereditario Mohammad Bin Salman hanno discusso del progetto nel corso di una conversazione telefonica tenutasi lo scorso 29 marzo, nell’ambito della quale il crown prince saudita ha descritto al presidente eritreo la natura del progetto e le sue fasi di sviluppo.

L’Eritrea è stata invitata ad aderire al progetto saudita con l’intento di favorire il contrasto alla desertificazione, la rigenerazione delle terre e la riforestazione.

Il presidente Isaias Afewerki, secondo quanto comunicato dal ministro dell’informazione Yemane Meskel, avrebbe aderito al progetto impegnandosi a delineare un progetto del contributo eritreo, presumibilmente concentrato nelle aree della costa.

RISPONDI

Prego inserisci un commento
Scrivi il tuo nome